Standing on the edge of the crater
Like the prophets once said 
and the ashes are all cold now
No more bullets and the embers are dead
Whispers in the air tell the tales
Of the brothers gone
Desolation, devastation
What a miss we made, when it all went wrong

Watching from the edge of the circus
For the games to begin
Gladiators draw their swords 
form their ranks for armageddon

I’m nuclear
I’m wild
I’m breaking up inside
A heart of broken glass
Defiled
Deep inside
The abandoning child

Standing on the edge of the underworld
Looking at the abyss 
and I’m hoping for some miracle
To breakout to escape from all this
Whispers in the air tell the tales
of a life that’s gone
Desolation, devastation
What a mess we made, when it all went wrong

I’m nuclear
I’m wild
I’m breaking up inside
A heart of broken glass
Defiled
Deep inside
The abandoning child

I’m nuclear
I’m wild
I’m breaking up inside
A heart of broken glass
Defiled
Deep inside
The abandoning child

(Fonte: Spotify)

Le attese spesso possono essere piacevoli. 

Quando ci metterà l’ALS Ice Bucket Challenge a trasformarsi da (ottimo e geniale) modo per racimolare soldi per beneficenza, all’ennesima moda che viene dagli USA che verrà usata per nominare amici a cazzo? 

Se mai esistesse un premio per il film più tamarro degli ultimi 40 anni, questo di sicuro entrerebbe nella TOP 5.
Ma lo adoro lo stesso. Nonostante non sia fan dei Kiss.

Se mai esistesse un premio per il film più tamarro degli ultimi 40 anni, questo di sicuro entrerebbe nella TOP 5.

Ma lo adoro lo stesso. Nonostante non sia fan dei Kiss.

Sentirmi dire, da una persona che non incontravo da anni, “Oh cazzo Clemè, quasi non ti riconoscevo, sei proprio cambiato, stai mille volte meglio così”, mi ha ripagato di anni di sacrifici e di lotte per essere qualcosa in cui potevo riconoscermi in pieno. 

non bisogna mai perdere la speranza. LOL

Abbiamo fatto progressi, visto che 10 anni fa quando ascoltavo i Prozac+, i Bauhaus o i Clash (i Subsonica sarebbero entrati nella mia vita da lì a poco) urlava: “Cos’è sta merda?” e faceva di tutto per sabotarmi, mentre l’altro giorno è venuta a casa, con io che ascoltavo i Nemesi, e lei che mi fa: “Cos’è sta roba? Mi piace!”, e gli ho prestato entrambi i cd che hanno fatto. 

Mia sorella ha fatto grandi progressi, visto che 10 anni fa, a 16 anni, era azzeccata con Marco Masini (roba che ascoltava i suoi cd a palla 3 volte al giorno, e posso dire di conoscere a memoria parte delle sua discografia grazie a lei), e ora va a vedersi i concerti dello Stato Sociale. 

Doppi sensi. Doppi sensi everywhere.

Doppi sensi. Doppi sensi everywhere.

Certo che saldare un circuito in un pannello solare con i Subsonica in sottofondo è tanta roba.

Peccato che, preso da “Questo domani”, per poco non facevo andare tutto in corto circuito. 

Più vado avanti, più mi rendo conto essere rimasto l’unico che dà un peso alle promesse e alle parole date e dette.

NIGHTNIGHT by DEDDY