Netflix, la tv del futuro in Italia nel 2015

Tanto non ci credo fino a quando non arrivano annunci ufficiali. 

settordiciottembreduemilamai:

mailbuiosipuocolorare:

Beati coloro che seguono solo i telefilm trasmessi in tv. Beati coloro che non hanno mai conosciuto i siti di streaming. Beati coloro che hanno ancora una vita al di fuori del web. Beati. 

Ma guardare i telefilm solo in tv è un supplizio ancora maggiore! Il doppiaggio, la maggior parte delle volte, fa piangere. 

Sti discorsi da snob hanno pure rotto un po’ le scatole.

1) Abbiamo, universalmente, IL MIGLIOR DOPPIAGGIO AL MONDO. Provate a vedere qualcosa doppiato nell’inglese che tanto amate, vi mettete le mani dei capelli.

2) Il problema del doppiaggio non è dovuto ai doppiatori, che si fanno il mazzo anche per prodotti che si fileranno in dieci, e vengono pagati davvero 2 lire in confronto a ciò che fanno e all’impegno che ci mettono. MAi letti i spiendi che i doppiatori americani si prendono? Roba che prendono anche 100 volte più di quando prendono quelli italiani. Il problema è in coloro che adattano i dialoghi e si occupano di tradurre il tutto. 

3) I nostri doppiatori sono così bravi che hanno fatto migliorare attori che, nella versione originale, erano davvero dei CANI.

settordiciottembreduemilamai, sei una persona intelligente e che apprezzo, non cadere pure tu in questi discorsi infantili da ragazzini. 

Voi tenetevi le vostre serate pazzerelle, le uscite di gruppo, andare nei locali a spendere soldi per divertirvi. Tenetevi le vostre uscite fatte esclusivamente nella funzione di scopare, di ubriacarsi, di strafarsi (non importa se uscite solo per fare una di queste cose o tutte e tre). Tenetevele pure, davvero.

Io mi tengo serate come quella di ieri, dove basta una cena, un letto e un film per rendere una serata bellissima ed unica. 

We Want Half-Life 3

Che roba geniale.

Controsensi.

Mi immagino la scena, le sentinelle in piedi o gli omofobi che protestano contro i matrimoni gay e l’omosessualità, per poi tornare a casa, aprire un sito porno e masturbarsi esclusivamente sui video lesbo. 

Il punto di non ritorno

Iniziare a seguire su FB le pagine dedicate a GoT.

Martedì saranno due mesi dall’inizio di qualcosa di magnifico. Qualcosa che non mi aspettavo che mai. MAI potesse capitarmi. Qualcosa nato per caso, che cresce giorno dopo giorno, e diventa sempre più bello. Qualcosa che mi ha cambiato la vita, che mi ha regalato serenità, felicità, sorrisi. Qualcuno dice che a volte cerchiamo le cose lontano da noi, quando in realtà son a pochi passi da noi, anche se in questo caso erano 7 km.

Sono stati due mesi pieni di cose bellissime, in cui qualcosa è nato, sviluppato, esploso. In cui a piccoli passi costruiamo qualcosa destinato a a durare, che possa durare. Qualcosa che era totalmente inaspettato, am era tutto ciò di cui avevo bisogno, tutto ciò che desideravo. Perchè tu mi doni tutto quello che ho bisogno, con una naturalezza ed una semplicità unica. Con te tutte le mie difese sono cadute, e non ho problema a mostrarti ogni lato di me. Con te la quotidianità è diventa qualcosa di magnifico e bello, e vissuto in un modo mai visto prima. Mi hai accettato ed amato, e questo nostro amore cresce sempre di più, ci uniamo sempre di più, ed ormai siamo indivisibili.

Martedì saranno due mesi. Due mesi bellissimi e che faranno da introduzione a tanti altri mesi insieme.

Le panchine tra gli alberi, 
tra i graffiti degli anni,
mi hai giurato che il tempo 
non ci cambierà.
C’è la pace che vorrei, 
chiusa in fondo agli occhi tuoi
due fondali che non hanno età.

Cieli estivi limpidi 
si alzano gli oceani, 
tutto gira in fretta intorno a noi
che respiriamo liberi 
aria e lacrimogeni 
stretti contro il tempo che verrà.

Siamo nuove origini 
fra le vecchie ingenuità, 
dimmi che non moriremo mai…

Ho appena scoperto la pagina più bella di tutto Facebbok.

Napoli Food Porn.

Corollario al post precedente. 

Corollario al post precedente. 

Altro che Zelig, a me per ridere basta andare a leggere i commenti su FB nei post dedicati all’Ebola.
Che poi, mica sapevo che Yahoo Answers era un sito riconosciuto da tempo per la sua importanza scientifica. 

Altro che Zelig, a me per ridere basta andare a leggere i commenti su FB nei post dedicati all’Ebola.

Che poi, mica sapevo che Yahoo Answers era un sito riconosciuto da tempo per la sua importanza scientifica. 

NIGHTNIGHT by DEDDY